CALABRIA BUSKERS presenta questa sera, presso la sede del Circolo del Cinema Charlie Chaplin via Acri, 7 (salita di p.zza Castello) Reggio Calabria,  Reaction Docufilm.

Ore 21:00 prima proiezione
Ore 22:30 seconda proiezione

VI ASPETTIAMO!!!

Presentazione Docufilm Reactioncity
Con ReActioncity, il progetto di innovazione sociale urbana ideato da Consuelo Nava e Fabio Mollo, si e' realizzata un’esperienza di città-laboratorio in 15 giorni di attività di formazione e coesione. L’ambizione e’ stata quella di innescare una visione-azione in grado di restituire alla comunità una proposta di nuova e collettiva identità comune, attraverso una comunicazione di innovazione sociale e spaziale, con la partecipazione di animatori di eventi temporanei (social makers) che hanno aderito al progetto. Queste attività, insieme a quelle di azione, esplorazione e racconto dei giovani urban makers si sono svolte in quei luoghi della città “sensibili”, a cui è possibile restituire una forma politica urbana dell’inclusione, per promuoverne la loro capacità di autoripararsi. Si sono proposte esperienze di reazione nei luoghi collettivi condivisi e nei beni comuni di gestione pubblica-privata, aree attualmente dismesse o tentativi di spazi già riattivati con processi spontanei. Al fine di rimettere al centro della scena urbana e della sfera pubblica i luoghi scartati dalla vita sociale e spaziale, ma anche quelli r-esistenti di valore culturale e naturale (borghi, periferie, luoghi storici, aree produttive, edifici collettivi, strade)., con storie virtuose di comunità che hanno reagito.

E’ stato prodotto un Docufilm ReActionCity 2014, per raccontare l’esperienza del progetto pilota, montaggio a cura di Danilo Emo, Edoardo Lio, Fabio Montesano con la supervisione del regista Fabio Mollo.
Si sono svolte 6 azioni partecipate per la costruzione dal basso della visione di città di Reggio Calabria, ambiti degradati e/o spazi di interesse pubblico collettivo non attivi, in aree produttive dismesse di interesse sociale ed urbano nelle periferie ed alle porte del centro storico.
I luoghi delle azioni sono stati: 1.Il borgo Cecilia a Gallico M.na; 2.Le terrazze del Lido Comunale; 3/4.L’area dell’Ex Ciapi ed Ex Italcitrus a Catona; 5. I nodi intermodali e di mobilità nelle aree del porto a Reggio Calabria; 6. La social street in una strada centrale della città di Reggio Calabria (via D.Tripepi). I racconti delle storie di azione/reazione hanno coinvolto quanto già in corso per questioni conflittuali urbane ed amministrative sul tema dei teatri a Reggio Calabria, degli asili pubblici e della città diffusa e accessibile per i diversamente abili.
L’esperienza del progetto pilota continua ad essere disseminata dalla conclusione del suo Workexperience in eventi ed attività di presentazione delle azioni e delle strategie, seguendo la sua evoluzione come “tattica permanente” e con le iniziative dello "Sharing community".

www.reactioncity.com

Museo dello Strumento - ore 20.30
In collaborazione con gli amici del Museo dello Strumento il Chaplin organizza una tre giorni di Cinema e Musica presso la sede del Museo in pineta zerbi. Sarà l'occasione per ripartire insieme e scrivere una nuova pagina del Museo. Tre serate che avranno ognuna la proiezione di un film e a seguire un concerto di musica jazz. Tessera abbonamento: 10 euro - Ingresso singolo 5 euro.

PROGRAMMA SERATA
20.30 - 21.00 Musique Fumèe Noire
21.00 - 21.10 Pausa glass of water
21.15 proiezione Film

Film in programma: La paura corre sul fiume, 36 Quai des Orfèvres, Vivere o morire a Los Angeles.

Musique Fumèe Noire
5 settembre: Chiara Ferrara - voce/chitarra, Salvatore Bovalina - chitarra
6 settembre: 7th Road Trio: Carolina Scopelliti - voce
Francesco Alampi - chitarra, Ollie Wood (piano e armonica)
7 settembre: Dèsirée Nobile - voce, Mimmo Nobile piano elettrico

Locandina dell'evento

 

Direttivo Chaplin

 

Il circolo chaplin comunica che in occasione dell'Orcynus Festival 2011 nelle serate del 2-3-4 dicembre 2011 al Teatro Siracusa, l'associazione Orcynus Orca darà data la possibilità, a tutti i suoi soci 2011-2012, di INGRESSO GRATUITO per tutte e 3 le serate. E' necessario per l'ingresso esibire la tessera del chaplin 2011-2012. Il programma delle serate:

Venerdi 2 dicembre
Ore 20,30 Martina Corgnati Video Arte dal Mediterraneo - Eventi
Ore 21,30 Due passi sono, di e con G. Carullo e C. Minasi (Premio Scenario Ustica 2011) - Teatro/narrazione, migrAzioni tra terre e mare
Ore 22,30 Amina di Khadija Al-Salami (Yemen, 2007) 72’ - Mare di cinema arabo

Sabato 3 dicembre
Ore 18,30 Presentazione del libro Sud, si gira di Paola Abenavoli - Ospiti: Paolo Minuto, Paola Abenavoli, Eventi/omaggi

Ore 20,00 Gulash d’Artista cucinato da Janos Hasur (ristorante “Bufala e cozze”) (costo della cena per i soci chaplin 10.00 euro)
Ore 21,00 Ballo a tre passi di S. Mereu (Italia, 2003) 107’ - Arcipelaghi della visione
Ore 22,40 Verso coopmed strumento di cooperazione della finanza etica ed alternativa nel Mediterraneo - Seminari economia sociale
Ore 23,15 Janos Hasur violino (Ungheria) - Musica Nomade

Domenica 4 dicembre

Ore 20,30 Autonarrazione: Storie di persone dal progetto Luce è Libertà - migrAzioni tra terre e mare
Ore 21,30 Paolo Benvenuti, la ricerca per il film di narrazione, La valigia di Puccini - Eventi
Ore 22,00 Puccini e la fanciulla di Paola Baroni e Paolo Benvenuti (Italia, 2008) 87’ - Arcipelaghi della visione
Ore 23,30 Video arte dal video archivio della Fondazione.

Per maggiori informazioni:www.horcynusorca.it/

Il Lid'A (Laboratorio Internazionale di Architettura dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria) in collaborazione con il nostro Circolo del Cinema ed altre associazioni, proietterà all'aula Magna di Ateneo, presso la Facoltà di Architettura, REBIRTH. La proiezione avvine in prima assoluta italiana in contemporanea con quella alla Columbia University, alla Georgetown University e all'Audiotorium di Roma per conto della Compagnia per la Musica in Roma.

REBIRTH

Film documentario
Durata: 104 minuti
Regia:  Jim Whitaker
Musica per colonna sonora composta per l’occasione da Philip Glass, vincitore Academy Awards
Direttore della Fotografia: Tom Lappin
Montaggio: Kevin Filippini e Brad Fuller
Produzione: Jim Whitaker e David Solomon
Sponsor fondatore: AON foundation
Altri sponsors: Openheimer Foundation e Dipartimento per lo Sviluppo di Low
Manhattan

L’opera è stata realizzata nell’arco di 10 anni.

“Cinque persone che sono state coinvolte nell’attacco alle Torri Gemelle (l'amico del pompiere rimasto ucciso, giovane donna che perde il futuro sposo, il figlio che perde la madre, la donna vittima dell’attentato e il fratello di un uomo morto che partecipa alla ricostruzione del sito) raccontano le loro emozioni per dimostrare come il genere umano soffre e reagisce e rinasce dopo una grande tragedia. Contemporaneamente 14 videocamere installate attorno a Ground Zero pochi giorni dopo l’evento brutale hanno filmato costantemente la ricostruzione e il ritorno alla vita“.

La produzione del documentario ha avuto inizio nel 2001 ed è stata conclusa a fine 2010, mentre le videocamere continueranno a filmare gli spazi fino a ricostruzione ultimata.
Poco dopo l'inizio della produzione è stata costituita l'associazione Project Rebirth con un comitato composta tra gli altri da Brian Rafferty, Presidente e Vinnie Favale, membro e rappresentante della televisione CBS. Entrambi questi due personaggi saranno a Roma per la proiezione dell’undici settembre.

Project Rebirth ha inoltre costruito il Center a Ground Zero e organizza proiezioni a scopi educativi. Nel futuro intende formare un gruppo di lavoro per garantire sostegno psicologico alle vittime anche molto tempo dopo la tragedia.

Il film è stato girato con Mitchell GC Rack-overs e con Mitchell Vista Vision Cameras ed è proiettabile da supporto HDCAM.
La prima proiezione pubblica è stata al Sundance film festival 2011: Il film è stato accolto da numerose ovazioni.
La distribuzione nazionale è con Oscilliscope mentre delle vendite internazionali è incaricata SHINE International.
Nei cinema americani il film arriverà a fine agosto mentre la programmazione televisiva avverrà in prima assoluta proprio nel decimo anniversario su SHOWTIME TV (come a Roma farà la Compagnia per la Musica in Roma).

JIM WHITAKER
Jim Whitaker è Presidente e Produttore della Whitaker Entertainment presso i Walt Disney Studios. Precedentemente è stato President di Motion Pictures presso la Imagine Entertainment dove si è occupato di film quali CINDERELLA MAN, FLIGHT PLAN, FRIDAY NIGHT LIGHTS, 8 MILE e altri. Ha scritto e diretto LOADED, un cortometraggio contro l’abuso dell’alcool realizzato per il servizio televisivo pubblico e pluripremiato, in memoria di un suo compagno di classe di Georgetown University.

LE 14 CAMERE DI GROUND ZERO
In 14 punti strategici di Ground Zero sono posizionate 14 fotocamere di tipo Mitchell GC Rack-overs e tre Mitchell Vista Vision Cameras, capaci di raccogliere un ampio raggio di immagini con i relativi dettagli. Ideate per uso militare, sono in grado di fotografare un’immagine ogni cinque minuti. Di valore storico, queste fotocamere hanno bisogno di una manutenzione costante e regolare ma si useranno anche in futuro per monitorare la completa ricostruzione di Ground Zero.



Per saperne di piu:
www.projectrebirth.org
http://www.raffertyweiss.com/review/Project_Rebirth_Dynamic_Text/

Giovedì 3 febbraio 2011 - ore 18.00 - ore 20.30

Il circolo Charlie Chaplin in collaborazione con il movimento “Reggio non tace!” organizza, in occasione della proiezione del film: “Una vita Tranquilla” di Cupellini
un incontro‐dibattito con il PROCURATORE DELLA REPUBBLICA DI PALMI  GIUSEPPE CREAZZO. Per dare spazio al dibattito, la proiezione delle ore 21,00 è anticipata alle ore 20,30. Resta invariata la proiezione delle ore 18,00.
Il 3 gennaio 2010, dopo il gravissimo attentato dinamitardo ai danni della Procura Generale di Reggio Calabria, molti cittadini si sono ritrovati spontaneamente in piazza per dire BASTA alla ‘ndrangheta.
Da quel giorno si è creato un movimento vasto ed articolato dal nome “Reggio non tace!”. Storie e appartenenze diverse si sono rivelate la ricchezza del movimento.
Attraverso la non violenza e la forza persuasiva del dialogo intendiamo,
TUTTI INSIEME, creare spazi di solidarietà e resistenza all’illegalità diffusa nel nostro territorio e in tutta la nazione.

© Copyright 2014 - Circolo del Cinema Charlie Chaplin Reggio Calabria

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi.